Prima settimana”estiva”(almeno per quel che riguarda il calendario metereologico) ancora incerta,con l’estate che stenta a partire ,e la nostra regione che vedra’alternarsi giornate soleggiate ad altre piu’nuvolose,con l’instabilita’che difficilmente potra’interessare in maniera decisa tutta la regione.

A livello europeo,permane una situazione depressionaria a largo delle coste inglesi e portoghesi,con l’anticiclone delle azzorre posizionato in mezzo all’oceano atlantico.Se questa disposizione dovesse rimanere la stessa anche nelle prossime settimane di Giugno, l’evoluzione piu’probabile sarebbe quella caratterizzata da veloci peggioramenti alternati a fasi piu’stabili e spesso abbastanza calde( specie sul centro-sud che potrebbe piombare in estate) a causa delle eventuali rimonte dell’anticiclone africano,che potrebbe tornare a farsi vivo. E’ancora presto per capire come andra’a finire,per adesso fermiamoci alla settimana in arrivo,che gia’risulta difficilmente prevedibile..figuriamoci quelle successiveLaughing

Previsione per questa settimana.

Lunedi 31/

Transita il primo debole fronte nord-atlantico.Giornata nuvolosa su tutta la regione,con poche precipitazioni. In serata migliora decisamente da Ovest,a causa dell’arrivo del maestrale.Temperature in lieve diminuzione.

Martedi 1 Giugno/ Cielo sereno o poco nuvoloso su tutta la regione,temperature in leggero aumento,brezze sostenute da NE.Possibili annuvolamenti sulle zone interne durante le ore piu’calde ma senza precipitazioni.

Mercoledi 2/ Nuovo impulso piu’instabile in arrivo da NW stavolta piu’incisivo..Peggiora su tutta la regione con qualche bel rovescio o temporale piu’probabile sulle zone a sud della solita linea PI-FI,ma in maniera piu’veloce,possibile anche su alta toscana (specie tra le 4 e le 12!).Migliora nuovamente in serata.

Giovedi 3 e Venerdi 4/ Mattinate soleggiate su tutta la regione,ma peggiora dal pomeriggio a partire dalle zone interne (instabilita’convettiva) ,con possibili rovesci o temporali su zone appenniniche e di AR-SI-FI durante il pomeriggio.Sulle altre zone,nubi in aumento durante le ore piu’calde ma senza precipitazioni di rilievo,escluse ovviamente le zone montuose dove il rovescio rimane sempre possibile.

Sabato 5 e Domenica 6/ Possibile rimonta anticiclonica con tempo soleggiato e temperature in netto aumento (da non escludere i primi 29°/30° stagionali sulle zone interne..). Rimane ancora un po’instabile sulle zone appenniniche durante il pomeriggio con possibili annuvolamenti cumuliformi e qualche rovescio o breve temporale pomeridiano,ma in attenuazione a partire da domenica.

Sheva 78 by CMT